Pubblicato da: F.C.N. | 9 luglio 2010

Avvenne… domani

Avvenne domaniAvvenne… domani (It Happened Tomorrow), anche conosciuto con il titolo di Ore X: colpo sensazionale, è un film americano diretto da René Clair durante il suo esilio lontano dalla patria francese, occupata e collaborazionista (fu dichiarato da Vichy disertore per questo).
Si tratta di una deliziosa commedia di genere fantastico (da non confondere con l’orrenda fantasy fracassona che ha già superato abbondantemente la data di scadenza), di quel tipo tanto in voga durante gli anni quaranta e che ci ha regalato prodigiosi capolavori di frizzante umorismo e stralunata metafisica, per altro squisitamente laici: la morale cristiana, che invece imperverserà nel cinema del decennio successivo, dai kolossal alla fantascienza, è qui raramente sfiorata.
Appartiene al filone anche quel meraviglioso Ho sposato una strega con la bellissima Veronica Lake, anch’esso diretto da René Clair, e di cui è stato prodotto un mediocre remake italiano durante gli anni ottanta, per opera di Castellano e Pipolo, e dove, nella parte della Lake figura Eleonora Giorgi, mentre in quella di Frederich March, Renato Pozzetto… vabbeh, dimentichiamocene.
Avvenne… domani racconta l’avventura di un giornalista, Lawrence “Larry” Stevens (Dick Powell), costretto suo malgrado a scrivere sempre articoli di fondo nel quotidiano dove lavora: lo sentiamo festeggiare il suo seicentesimo necrologio… Stevens esprime così al vecchio archivista del giornale, Pop Benson (John Philliber), il desiderio di poter avere sotto mano i giornali dei successivi dieci anni. Quella notte stessa Pop gli regalerà l’edizione del giornale che deve ancora uscire: quella del giorno successivo.
Con in mano tutti gli avvenimenti che devono ancora accadere, pensa bene di guadagnarsi il successo professionale presentando al suo direttore gli articoli più sensazionali, recandosi tempestivamente dove questi si verificheranno.  Legge infatti di una rapina all’opera e decide così di copiare l’articolo scritto da lui stesso (scivolando così troppo facilmente in un paradosso temporale: come può copiare un articolo che non ha mai scritto e che quindi non potrebbe esistere?), e, per essere presente sul luogo del delitto, invita Sylvia Smith (Linda Darnell), una veggente che corteggia e di cui si è innamorato la sera prima, a teatro.
Ma per la polizia il fatto che lui sapesse tutto anticipatamente non può voler dire altro che è un complice dei malviventi e lo porta in questura per interrogarlo. Qui riceve la vista di Pop, che gli legge un nuovo giornale dal futuro, da cui viene a sapere dove si trovano i rapinatori, cosa che gli permette di venir scagionato, ma li viene anticipato anche che tenterà invano di salvare una donna misteriosa si sarebbe gettata a fiume: uscito scopre che la donna misteriosa è Sylvia. Tenta di salvarla, ma non è altro che una messa in scena orchestrata dall’amata per rendere credibile la sua preveggenza, con la quale avrebbe predetto anche la rapina precedente, e scagionare così Larry da ogni accusa.
A causa dei suoi indumenti fradici, ora Sylvia è costretta a far rientro a casa in abiti maschili, venendo scambiata dalle sue vicine per il proprio amante intrufolatosi in camera sua, e generando così maldicenze e facendo infuriare lo zio Oscar, che si esibisce con lei con il nome d’arte di “Cigolini” (interpretato dallo straordinario Jack Oakie, che ricordiamo nella parte di Napoloni nel capolavoro di Chaplin Il grande dittatore), deciso ora a far sposare la nipote con il giornalista. Ma Larry ha già deciso di far sua la bella veggente, ma ha anche ricevuto un nuovo quotidiano inedito dal quale scopre che sarebbe morto la sera stessa.
Deciso nonostante tutto a sfruttare i risultati delle corse per scommettere ai cavalli e donare alla propria consorte la colossale vincita, una volta celebrate le nozze corre all’ippodromo. La vincita gli viene però sottratta e inseguendo il rapinatore finirà proprio nel luogo deputato dalla cronaca come scena del suo delitto: a morire sarà invece il rapinatore, scambiato frettolosamente per Larry dalla polizia a causa del portafogli rubatogli dal malvivente.
Dunque tutto finisce bene e Larry scopre anche che Pop è morto tre sere prima, quando cioè, gli ha regalato la prima copia del giornale del giorno dopo.
Il film è rappresentato in un lungo flashback che parte dal momento delle nozze d’oro di Lawrence e Silvia, plot che sarà citato nello scult totale Champagne in paradiso con Al Bano e Romina Power, la cui trama ricalca in parte proprio quella di Avvenne… domani. Anche nel film dell’84 possiamo vedere i protagonisti da vecchi che raccontano ai propri nipotini (interpretati dai figli nella realtà) come si sono innamorati e sposati, ma tutto finisce qui, perché la parte fantastica e il “giornale del giorno dopo” non ci sono, e al loro posto troviamo un nostalgico tuffo nel passato mondo dei musicarelli degli anni sessanta.
Avvenne… domani parrebbe aver ispirato inoltre anche una serie televisiva, un po’ maltrattata dalle nostre emittenti, che ha come leit motiv proprio quello del giornale del giorno dopo:  Ultime dal cielo (Early Edition). Se il titolo italiano rasenta il ridicolo, quello originale meglio ne inquadra la natura: tutti i giorni infatti il protagonista della serie, Gary Hobson (Kyle Chandler), avvisato dal proprio gatto, trova sullo zerbino di casa il giornale del giorno dopo e perciò si comporta di conseguenza, sapendo già ciò che avverrà durante la giornata.

Scheda
titolo: Avvenne… domani
titolo originale: It Happened Tomorrow
regia: René Clair
nazione: USA
anno: 1944

Annunci

Responses

  1. bellissimo film.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: