Libri

Fabio Casagrande Napolin Orgasmo Song. Sesso, musica e sospiri

Orgasmo Song

Nel 1969 viene compiuto un passo da gigante per l’umanità. No, non lo sbarco sulla Luna degli astronauti Neil Armstrong e Buzz Aldrin, ma la pubblicazione della prima orgasmo song della storia: Je t’aime… moi non plus. Composta da Serge Gainsbourg e da questi interpretata assieme a Jane Birkin, la canzone, per la prima volta nella storia della musica, mette esplicitamente in scena un amplesso. La canzone erotica è oggetto di uno scandalo esagerato che la porta, tra gli strali della stampa e la condanna della Santa Sede, a venire messa al bando in alcune nazioni, comprese Italia e Regno Unito.

Lungi dall’arrestare la diffusione del disco, l’ostracismo cattolico (ma anche quello dell’emittente britannica BBC) ha come conseguenza di fornirgli una enorme pubblicità gratuita che fa vendere milioni di copie. Il “pornodisco” di Gainsbourg genera così l’orgasmo song, ricco filone musicale composto da centinaia di cover di Je t’aime… moi non plus e da decine di emuli, che si inseriscono nei generi più disparati, dalla lounge music alla sexy disco. Una moda musicale che declama tra le lenzuola la propria voglia di libertà, trasformandosi nell’inno stesso della Rivoluzione Sessuale.

Orgasmo Song. Sesso, musica e sospiri (VoloLibero Edizioni), racconta la storia della canzone erotica condita di gemiti e sospiri, che, come dice il nome stesso, mette in scena un orgasmo. Con una introduzione di Eddy Anselmi, un saggio sulla Rivoluzione Sessuale quale postfazione di Gianluca Meis, le interviste ai protagonisti dell’Orgasmo Song: Benito Urgu, Detto Mariano, Giancarlo Giomarelli, Riz Samaritano, Tiziano Fonsi e Toni Santagata. Completano il volume una discografia ragionata dell’Orgasmo Song, i QR code che vi collegano a contenuti multimediali e una bellissima galleria a colori delle più sexy e rare copertine dei dischi appartenenti al filone delle orgasmo song.

Scheda
autore: Fabio Casagrande Napolin
titolo: Orgasmo Song. Sesso, musica e sospiti
editore: VoloLibero Edizioni
collana: Passioni Pop
data di pubblicazione: 24 maggio 2016
pagine: 400
ISBN: 978-88-97637-55-4

Collegamenti

Recensioni


La gaia redazione di Abastor Il grande libro di Abastor – Tomo I

Il grande libro di Abastor - Tomo I

Sabato 8 maggio 2010, dopo 15 anni e 10 mesi di vita, Abastor, oddzine démodé, ha cessato di esistere. In quella data è stato celebrato l’AbaStop, la fine di tutte le attività legate al progetto Abastor. Che cosa rimane ora di Abastor dopo tre lustri di attività ininterrotta? È proprio quello che ci siamo chiesti alla chiusura della fanzine, decidendo così di raccogliere in un “the best of” quanto di meglio prodotto per la fanzine.

Godete dunque di questo “Il grande libro di Abastor” così come godevate un tempo della fanzine; riscopritene i testi, immergetevi nuovamente in quel mondo lontano e irraggiungibile. È il mondo di Abastor, un mondo costituito di sogni e di memorie, di giochi e di avventure, un mondo irreale, ma ben presente nel cuore di ognuno di noi. È un mondo fittizio, ma per noi ben più concreto e importante del mondo banale e serio nel quale ci troviamo a vivere le nostre vite di adulti.

Nel I tomo potrete trovare una raccolta dei migliori brevi articoli a carattere di recensione, pubblicati nella rubrica “Degustazioni”  e in altre rubriche della fanzine quali “Filmoni & Filmacci”, “Il disco della mia vita”, sul blog Abastor Daily e Centro Studi Abastoriani – Archivio Abastor, più alcuni inediti. Oltre  a ciò troverete la rubrica “Señor Tonto’s Groovy Library”, una rubrica di recensioni degli incredibili volumi della collezione di Enrico Sist, e “Frames”, altra rubrica della fanzine destinata a raccogliere brevi frasi tratte da film, televilm, fumetti, spettacoli televisivi abastoriani.

Scheda
autore: La gaia redazione di Abastor
curatore: Fabio Casagrande Napolin
titolo: Il grande libro di Abastor – Tomo I
editore: Abastor Re:Press
data di pubblicazione: maggio 2012
Pagine: 332

Collegamenti

Recensioni

 

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.


Fabio Casagrande Napolin, Ivan Fedrigo, Erik Ursich Attacco Alieno! Guida al cinema d’invasione spaziale 1950-1970

Attacco Alieno!Marziani sterminatori! Mostroni galattici! Ominidi atomici! Meteore infernali! Sono solo alcuni degli incredibili protagonisti del cinema di fantascienza degli anni ’50, in film dove la paura dell’invasione spaziale si sposa alla fantasia più sfrenata e delirante!

Attacco Alieno! passa in rassegna le migliori pellicole dell’epoca attraverso 75 recensioni-schede. Un doveroso omaggio a una stagione cinematografica irripetibile, dove molti continuano ad attingere.

Attacco Alieno! è stato l’ultimo libro distribuito dalla Tunnel Edizioni nel 1998, che ha chiuso i battenti nel 1999 per problemi distributivi. Ha perciò goduto di una minore distribuzione, rispetto ai precedenti volumi che la casa editrice bolognese, capeggiata dal buon Oddone Ricci, ha pubblicato nei precedenti anni.

Il libro è ormai fuori catalogo da anni, è perciò reperibile solamente nei canali di distribuzione dell’usato, quali ad esempio eBay o ComproVendoLibri.it.

Scheda
autori: Fabio Casagrande Napolin, Ivan Fedrigo, Erik Ursich
titolo: Attacco Alieno! Guida al cinema d’invasione spaziale 1950-1970
editore: Tunnel Edizioni
collana: Scavando
data di pubblicazione: 1998
pagine: 96
ISBN: 88-87067-07-4

Collegamenti


F.C.N. (Fabio Casagrande Napolin) Trash Music. Celestiali melodie & atroci tormentoni 1970 – 1982

Attacco AlienoC’è un’area musicale in precario equilibrio tra il ridicolo e il sublime. Una zona dai confini incerti, dove convivono gruppi e cantanti pop senza vergogna alcuna. È il territorio del trash, popolato dai 45 giri più incredibili mai realizzati.

Trash Music tenta una prima ricognizione attraverso queste oscure lande alla ricerca di fulgide gemme da riproporre al vostro orecchio. Un vero e proprio viaggio psychotronico nel nostro passato più recente, tra “celestiali” melodie e atroci tormentoni.

Trash Music è stato il primo libro nato direttamente come figliolanza di Abastor: dopo aver letto le “degustazioni” di dischi (e altro materiale) sulle pagine della fanzine, Oddone Ricci, editore della Tunnel Edizioni, ha proposto la compilazione di un libro sui 45 giri più bizzarri degli anni settanta.

Trash Music ha ottenuto un certo successo e – sorprendemente – è oggi considerato un piccolo culto da alcuni amanti dei dischi bizzarri. Per quanto sia un libro senz’altro immaturo e non scevro da qualche grossolano errore.

Il libro è ormai fuori catalogo da anni, è perciò reperibile solamente nei canali di distribuzione dell’usato, quali ad esempio eBay o ComproVendoLibri.it.

Scheda
autori: F.C.N. (Fabio Casagrande Napolin)
titolo: Trash Music. Celestiali melodie & atroci tormentoni 1970 – 1982
editore: Tunnel Edizioni
collana: Scavando
data di pubblicazione: 1996
pagine: 96
ISBN: 8001554080007

Collegamenti

Recensioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: